I simboli Widgit contenuti in Symwriter, non avevano in passato la possibilità di essere riquadrati.

A partire dalla versione 1.1.9500 rilasciata a novembre 2015 (l'aggiornamento è scaricabile dall'area di download), Symwriter è stato dotato della funzione di riquadratura, accogliendo così le sollecitazioni giunte da vari specialisti, familiari, insegnanti che potevano ottenere una cornice per i simboli solo ricorrendo a procedure lunghe e difficoltose, con ostacoli e difficoltà evidenti a produrre tutto il materiale loro necessario.

Per ovviare a questo inconveniente - di non poco conto per chi della riquadratura faceva uso costante - era stato prodotto il software Symhelper (ancora scaricabile dal sito della Ass.ne ll Volo Onlus) il quale è stato a lungo il sistema più efficiente per riquadrare, dall'esterno del software Symwriter, i simboli Widgit.

L'attuale possibilità di riquadrare i simboli dall'interno del programma, costituisce una facilitazione e un risparmio di tempo considerevoli.

 

Come si attiva la riquadratura dei simboli in Symwriter ?

Per riquadrare i simboli occorre, prima di tutto, aprire l'interfaccia esperta dell'editor di testi nella maschera di avvio del programma.

 

 

Nella barra del menù di questa interfaccia si trova un'icona che governa il sistema di riquadratura.

 

 

Cliccando ripetutamente su questa icona, essa cambia aspetto, mostrando l'impostazione attiva in quel momento:

 

nessuna riquadratura attiva

attivata la riquadratura con testo interno alla cornice
attivata la riquadratura con testo esterno alla cornice

 

In entrambe le forme di riquadratura, quella con testo interno alla cornice e quella con testo esterno alla cornice, è possibile scegliere la posizione del testo, sopra o sotto.

Per cambiare la posizione del testo, nel menù in alto, fate click su TESTO: una voce del menù vi segnalerà l'impostazione attiva in quel momento che potrà essere "testo sopra i simboli" oppure "testo sotto i simboli"; facendo click su questa voce modificherete l'impostazione, passando dall'una all'altra.

 

 

Sono, invece. stabiliti dal software e non modificabili i parametri:

  • spessore e colore della cornice
  • distanza fra i simboli riquadrati

 

Come funziona la riquadratura?

La riquadratura di Symwriter non compromette alcuna delle funzioni di simbolizzazione del programma.

Potete continuare a:

  • associare più parole a un unico simbolo (con l'uso del tasto F11): la riquadratura terrà conto della lunghezza del testo corrispondente al simbolo e, se la forma quadrata non è sufficiente, allargherà la cornice creando un rettangolo minimo e sufficiente a far corrispondere esattamente il testo al simbolo;
  • separare eventuali idioms del sistema: la riquadratura agirà sui simboli che sono stati separati;
  • cambiare l'immagine corrispondente al simbolo: la riquadratura agirà sulla vostra immagine personale come su qualunque simbolo Widgit;
  • aumentare e diminuire la dimensione del simbolo e della scrittura anche quando la riquadratura è già presente: la cornice si adatterà alle vostre nuove impostazioni.

Non è necessario impostare la riquadratura prima di iniziare il lavoro: potreste anche riquadrare il testo anche dopo averlo completato (benché questa opzione non sia consigliabile perché vi impedisce di valutare da subito come risulta l'impaginazione), oppure variare il tipo di riquadratura (testo interno/esterno, sopra/sotto) in corso d'opera.

 

© Auxilia Srl 2016 | Auxilia s.r.l. - Viale Carlo Sigonio, 227 | 41124 Modena | Tel 059.21.63.11 | Fax 059.22.05.43 | PI 01744630367